“Ederlezi” – Un reportage di Alberto Maresca

Ederlezi significa “primavera” in Romaní, la lingua degli abitanti del Campo Rom di Casoria, in provincia di Napoli. Attraverso i volti dei bambini, il racconto di Alberto Maresca spiega quanta importanza possa avere il pregiudizio.

CLICCA QUI PER LA PAGINA FACEBOOK

About Alberto Maresca

Alberto Maresca è originario della penisola sorrentina, classe 2001. Laureando in Scienze Politiche presso l’ateneo napoletano Federico II, viaggia per il mondo raccontando storie e vite nei suoi reportage. Dall’Argentina al Libano, passando per i Balcani, studia le sofferenze dei popoli toccandole con mano, attraverso una visione che lasci comprendere cause e ragioni dei conflitti internazionali odierni. Attivista politico sul proprio territorio, collabora con testate giornalistiche riguardo temi storici, politici e talvolta anche sportivi. Definisce il suo amore per politica e pallone un matrimonio (im)perfetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.